E’ ormai routine di tutti i giorni l’apertura di cannabis shop online italia. Semplici amanti o aspiranti professionisti del settore cannabico che si apprestano a questo mondo in questo momento storico, solo per poter cavalcare l’onda e cercare di fare il “botto”. Ma senza basi di fondo, come si può pensare di offrire un prodotto valido? Se non volete imbattervi in simili “cialtroni”, lo specialista della canapa vi offre una semplice guida cannabis legale, delle semplici nozioni per poter riconoscere infiorescenze che siano all’altezza delle aspettative. E’ il fiore della cannabis legale che parla della proprie qualità.

Come prima informazione utile vi diciamo che imparare a distinguere le diverse qualità proposte sul mercato è facile ed intuitivo. Poche sono le caratteristiche che bisogna riscontrare categoricamente nella cannabis light online prima di acquistarla. Cosi potrete non imbattervi in infiorescenze di “dubbia” qualità.

Molte guide ormai puntano sulla quantità di CBD riportata sull’etichetta. Alta quantità comporterebbe un’alta qualità della canapa online. Ma cosi non è. Per noi lo strumento più utile a riscontrare una buona infiorescenza è il proprio naso.

Bouquet

L’erba legale pregiata sprigiona un aroma molto intenso. Esaminando le infiorescenze dovreste mano mano imparare a distinguerne i vari bouquet che le contraddistinguono. Una qualità TOP la si riconosce subito dall’aroma pungente ed accattivante che emana. E’ bene quindi prendere le dovute precauzioni prima di acquistare la cannabis light online desiderata. Un’aroma molto forte indica la presenza di una quantità nutrita di terpeni. Quest’ultimi sono i componenti principali degli oli e delle resine della pianta di canapa legale. Il caratteristico odore di questa pianta è dipeso proprio dalla concentrazione di terpeni.

Tenete bene a mente che, a contatto dell’aria, l’odore delle infiorescenze perde d’intensità. Di conseguenza chiedete al venditore di poter staccare un pezzetto di prodotto per liberarne il bouquet all’interno e rendervi conto realmente della qualità della canapa online. I primi segnali ai quali bisogna fare riferimento quindi sono le varie sfumature di aromi ( floreali, dolciastri, fruttati ecc. ). La valutazione di un fiore di canapa online segue con il suo colore.

Colorazione

La seconda caratteristica da prendere in considerazione per la scelta dell’infiorescenza migliore possibile è il suo colore.

Per essere certi della buona qualità, i fiori devono presentarsi con una colorazione che va dal verde chiaro fino ad verde più scuro. La tonalità di verde deve presentarsi in tutta l’interezza dell’erba legale. Scegliete sempre quei fiori canapa che si presentano con una spiccata luminosa del colore, indice di buona qualità. Bisogna stare attenti invece se la canapa online presenta le colorazioni: rosso, giallo o marrone. Noi sconsigliamo caldamente di acquistarle poichè non è un buon segno. Invece se riusciste a trovare un negoziante che propone infiorescenze con tonalità tendenti al viola, acquistare erba online immediatamente!

Se voi voleste essere veramente certi che la Vostra impressione visiva ed olfattiva sia giusta, osservate l’infiorescenza con un microscopio. Tutti i fiori canapa hanno sulla loro superficie uno strato di piccoli cristalli bianchi chiamati tricomi. Quest’ultimi sono un’altro indice di qualità della canapa. La presenza massiccia di tricomi integri e non smaciullati, porta alla conclusione che quei fiori canapa sono stati lavorati a mano. Questa procedura di raccolta è più lenta e certosina, ma impedisce la distruzione dei tricomi, il che renderà la canapa online migliore.

Ma a cosa servono i tricomi? Questi piccoli cristalli hannio la funzione di produrre ed immagazzinare il CBD e il THC all’interno del fiore. Questi cannabinoidi sono i responsabili dell’effetto di stordimento che provoca la canapa. Più sono elevati, maggiore sarà l’effetto. I tricomi hanno anche la funzione di produrre: oli, resina e terpeni. Insomma questi minuscoli cristalli sono fondamentali per un’ottima erba legale

Pistilli
Continuando la nostra guida per riconoscere le qualità migliori di cannabis light, ulteriore caratteristica da non sottovalutare nella maniera più assoluta, è la presenza di pistilli. Piccoli filamenti che si possono vedere chiaramente ad occhio nudo sui fiori canapa. Questi peletti è possibile riscontrarsi di diverse tonalità. Quelle più ricercate sono: arancioni, rosa, viola e, quelle più rare, rosse. I colori citati sono un chiaro indicatore di come quella pianta marijuana sia ottima. Ciò singifica che il venditore di marijuana shop online dal quale ci stiamo rifornendo, è un ottimo produttore o ha un coltivatore fidato che sa coltivare delle ottime tipologie di canapa online.

Sensazione al tatto

Per chi non lo sapesse la cannabis light online deve rispettare certi criteri al tatto molto importanti. I fiori canapa che si presentano secchi o umidi sono decisamente da scartare. Il primo motivo è perche un’erba legale troppo secca tende a sbriciolarsi facilmente, arrivando a risulatare un accumulo di polvere. Non mantenendo consistenza, è impossibile che contenga tutte le caratteristiche fisiche elencate precedentemente ( tricomi, pistilli, cannabinoidi ).

Al contrario se al tatto la pianta marijuana si presentasse troppo umida, vorrebbe direr che non è stato effettuato il giusto procedimento di essiccazione. I fiori canapa “bagnati” portano allo sviluppo repentino della muffa. Questa caratteristica è facile da riscontrare dato che l’erba legale umida, farebbe affiorare la muffa sulla superficie dell’infiorescenza.

Ciò che possiamo fare per riconoscere una buona pianta marijuana con le mani è quella di spezzarla. Se al tatto riscontriamo un senso di “appiccicoso” è indice della presenza di resina e, di conseguenza, ricchezza di cannabinoidi.

La struttura del fiore

La canapa online che si presenta con una buona compattezza, senza la presenza di stelo o di vuoti all’interno dell’infiorescenza, è ciò che fa al caso nostro. Al contrario se riscontrassimo una quantità, anche minima, di componenti accessori come semi, foglie o rametti, diffidate e passate oltre.