cannabis legale rischi ed effettiProprietà & Coltura

Cannabis legale: rischi ed effetti

Continua ad evolversi e a consolidarsi sempre di più il commercio e il consumo della cannabis legale. Dal Trentino-Alto Adige fino alla più lontana Sicilia, sono molteplici i brand della canapa legale che sono nati in tutta la Nostra penisola. La cosi chiamata erba light, cioè senza o a bassissimo contenuto di THC, sta cavalcando da tempo l’onda di una richiesta sempre più frequente. Già nei primi sei mesi del 2017, ha fatto acquistare ai rivenditori quasi 20 tonnellate di fiore di canapa da quasi un centinaio di aziende agricole. Quest’ultime poi rivendono la loro infiorescenza: sia a negozi di hemp shop specializzati, sia a negozi di vendita erba online in varie confezioni, che possono andare dal seplice grammo, fino ai 10 grammi e più. Ma di che cosa si tratta nello specifico? E quali effetti e i rischi provoca questa marijuana legale?

Erba legale, le nascita del fenomeno

La novità di immettenere legalmente nel mercato italiano la cannabis light arriva dalla Svizzera, Stato dove la marijuana con un contenuto di tetraidrocannabinolo ( THC dagli effetti psicotropi ) rasente lo zero è venduta in confezioni simili a quella delle sigarette. Il debutto del primo hemp shop online in Italia ha portato i gestori dello stesso alla chiusura del sito per un periodo, per dar modo di evadere tutti gli ordini. Questo perchè l’e-commerce ha ricevuto vendite per quasi 200 mila euro di fatturato solo durante il primo mese.

Cos’è la cannabis legale: effetti rilassanti e pochi rischi

La cannabis legale è ricavata da infiorescenze femminili di canapa. Varie sono le specie utilizzate per produrre, a norma di legge, la canapa legale. Tutte le specie lavorate comunque, devono mantenere un contenuto di THC al di sotto dello 0.2%. Trattasi quindi di una sostanza non stupefacente, vista la quantità di THC inferiore allo 0,2% come da limiti imposti dal decreto italiano in vigore. Facendo uso della cannabis legale, quello che si ottiene è un senso di rilassamento. Questa sensazione è dovuta dalla presenza del CBD: sostanza legale al 100% che viene utilizzata in molti casi per combattere lo stress. Non solo anche a dosi elevate non provoca alcun danno, inoltre il cannabidiolo un’ottima opportunità in campo medico con pochi effetti collaterali.

La canapa legale non provocato sballo quindi. Ciò nonostante non sono da escludere le risposte ad personam legate alla modalità d’assunzione. È molto complesso dunque verificare gli effetti con precisione, anche perché i cannabinoidi nella pianta sono presenti in forma passiva.

Leave a Reply

Spedizione anche in contrassegno - Consegna 1 Giorno - Pacco Anonimo Ignora

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: