Come mai la nostra erba legale dopo alcuni giorni comincia a seccarsi? Perchè perde parte del suo inconfondibile odore anche se l’abbiamo messa in un luogo umido e sicuro? Questo succede per vari motivi. Non allarmatevi però! Esistono fortunatamente diversi “trucchetti” per far riprendere il consueto sapore della canapa legale secca.

Per tutti quelli che acquistano quantità modeste di marijuana online italia è inevitabile che alcune cime diventino secche. Vi elenchiamo di seguito le prime tre cause che portano a questo esito:

– le cime sono cresciute in climi di per sè asciutte;
– il Vostro fornitore di cannabis light online vi propone i suoi prodotti già secchi;
– oppure avete dei tempi molto lunghi per smaltire tutta la vostra scorta di marijuana on line .

Quanti di noi si sono mai domandati se un’infiorescenza in questo stato possa essere recuperabile? Bene. Premettendo che, anche se si utilizza un’erba legale secca, gli effetti rimangono gli stessi. Renderla umida e appiccicosa serve soltanto per un fatto di piacere. Molti sono i modi per riportare l’infiorescenza canapacome quando l’abbiamo acquistata. Entro le mura domestiche, potremmo ridare vita a quelle cime secche e inodori in poche mosse.

Scorza d’arancia

Tra le varie tecniche di umidificazione delle cime di canapa legale secca, questo è il metodo più gettonato. Veloce, semplice e dai costi bassissimi. Il necessario? Un contenitore ( barattolo di vetro o contenitore tupperwar ), buccia d’arancia e, ovviamente, marijuana on line secca.

Basterà inserire all’interno del contenitore scelto le scorze d’arancia insieme all’infiorescenza canapa. La quantità di buccia da mettere andrà in base a quante cime state trattando. Lasciate il tutto cosi per alcune ore. Successivamente togliete solo la scorza e lasciate inumidire al meglio l’erba legale.

Questo metodo è usato dalla stragrande delle persone perchè risolve nell’immediato il problema. Nell’acquistare erba online si può riscontrare la secchezza delle cime. La buccia d’arancia risolve il problema dell’assenza d’odore. Insaporisce e ripristina celermente i sapori che l’infiorescenza canapa a perso. Tuttavia bisogna stare particolarmente attenti a non lasciare la scorza d’arancia per troppo tempo all’interno del contenitore. Questo perchè permetterebbe la facile proliferazione di muffe sulla nostra canapa online.

Mela, Pane, Lattuga

Utilizzando sempre la stessa tecnica del contenitore, esistono altri metodi per rinfrescare le nostre cime. Sfruttando diversi alimenti, otterremmo lo stesso risultato. Cambia semplicemente il sapore che daremo alle infiorescenza canapasecca.

Prendiamo del pane ( preferibilmente il pancarrè ) e mettiamolo nel barattolo insieme alla canapa legale secca. Questa volta lasciamo riposare il tutto per una notte intera. Stando sempre attenti a non lasciarla per più tempo del dovuto.

Se non abbiamo del buon pancarrè nella dispensa, si potrebbe utilizzare della semplice lattuga. Avvolgiamo quest’ultima in un pezzo di carta ( per non farla appiccicare con l’erba ) e poi poniamo all’interno del contenitore con la cannabis light online. Questo rinfrescherà le nostre cime.

Per quanto riguarda l’utilizzo di frutta come rinfrescante, si può mela è un’ottima alternativa all’arancia. Il procedimento è il medesimo per entrambe, ma la cosa che le contraddistingue è il sapore che danno alla canapa online. Per quanto riguarda l’arancia che rilascia i suoi oli aromatici assorbiti poi dall’infiorescenza canapa, con la mela ciò non avviene.

Carta inumidita

Nel caso in cui non aveste alcun tipo di cibo riportato precedentemente, il metodo più semplice è quello di utilizzare tovagliolini di carta umidi.

Per far riprendere la vostra canapa legale secca, basta inserirla dentro la confezione e porre quest’ultima su un fianco. Successivamente svitate il tappo e ponete il pezzo di carta a chiudere l’apertura del barattolo e richiudete. Lasciate a gire per alcune ore e vedrete come la cannabis online riprendere la sua normale umidità. State attenti a non far aderire l’infiorescenza canapa alla carta bagnata, in modo da prevenire la muffa.

Una precisazione. Questa metodologia è ben utilizzarla quando si ha una più che modesta quantità di canapa online. Questo procedimento è una vera e propria bomba di umidità

Aggiungere infiorescenza canapa

Non esiste tecnica migliore se non quella di aggiungere al barattolo una buona quantità di cime appena raccolte. Non solo la vostra erba legale riprenderà umidità, ma aggiungerà l’odore caratteristo alla vecchia marijuana on line. A seconda della varietà che inserirete nella confezione, la vostra infiorescenza canapa prenderà un sapore nuovo e fresco.

Cotone bagnato

Ultima ma non meno funzionale, la tecnica del cotone imbevuto d’acqua. Praticamente identica a quella della carta inumidita, questa volta però i batuffoli di cotone dovranno essere messi dentro il barattolo, avvolti ad un pezzo di carta stagnola. Ciò riporterà freschezza alla cannabis light online.

Quelli suggeriti sono solo alcuni metodi facili da eseguire entro le proprie mura domestiche. Se avete dell’erba legale secca, ridatele via con i nostri consigli e diteci cosa ne pensate!