Marijuana - tecniche di coltivazione.

- Categoria: Proprietà & Coltura

Molteplici sono le sfaccettature da tenere bene a mente per eseguire la corretta tecnica di coltivazione della canapa

Il ruolo principale svolto dallo zucchero nella coltivazione della cannabis

Oltre ad assicurarti tutto questo 7 elementi essenziali sono sotto controllo, la produzione e la distribuzione dello zucchero devono essere incoraggiate per assicurarsi che le piante crescano forti e sane e producano raccolti superiori.

La distribuzione e il fabbisogno di zucchero variano notevolmente a seconda della parte della pianta e delle diverse fasi di sviluppo. Ma non solo quello. Anche il ceppo e la sua struttura hanno un effetto diretto su di esso.

Le foglie giovani, ad esempio, succhiano più zucchero perché stanno ancora crescendo. Le foglie più vecchie completamente cresciute, tuttavia, hanno bisogno di molto meno zucchero. La pianta attiva un meccanismo intelligente di gestione dello zucchero che invia l'eccesso agli organi bisognosi. È come un meccanismo di autoregolazione .

Lo zucchero è strategicamente distribuito in base alle naturali esigenze di ogni agente fitobiologico. I boccioli sono i più grandi succhiatori di zucchero perché hanno bisogno di un flusso costante di energia per crescere e produrre i tricomi di resina.

Ecco perché gli zuccheri sono fondamentali per lo sviluppo delle piante di cannabis nelle loro diverse fasi.

In che modo la scala Brix (Bx) influisce sulla coltivazione della cannabis?

l Grado Brix viene utilizzato per misurare la percentuale di saccarosio in una soluzione acquosa. Fondamentalmente stima la quantità di luce che viene piegata quando passa attraverso qualsiasi materiale denso o soluzione acquosa.

Se mettiamo un oggetto nell'acqua, sembra piegarsi, ma non lo è. È solo un'illusione ottica. Lo stesso accade quando ci si allena in acqua. I livelli di densità dell'aria e dell'acqua sono, infatti, così diversi che ci vuole più sforzo per allenarsi in acqua che a terra. L'occhio umano non può stimare il contenuto di zucchero nelle piante di cannabis. Prima di viaggiare in altre parti, lo zucchero viene prodotto e immagazzinato nelle foglie.

I livelli Brix vengono testati con un rifrattometro che misura l'angolo di rifrazione al quale la luce viaggia attraverso la linfa. È un indicatore della densità di zucchero nella linfa e della resistenza del sistema immunitario . La linfa delle piante contiene molte altre molecole. Tuttavia, le molecole di glucosio sono una delle più grandi e quindi sono più facili da trovare e contare. Il nostro livello Brix target è è compreso tra il 12% e il 15%.

Il rifrattometro, il nostro miglior alleato per il calcolo del Brix

L'unico modo per testare i livelli Brix nelle piante è attraverso uno strumento portatile noto come rifrattometro . Ci sono molti tipi diversi in vendita, per tutte le tasche. Il migliore, a nostro avviso, è un rifrattometro tascabile digitale che fornisce misurazioni rapide e accurate. Sono molto facili da usare e straordinariamente convenienti. I livelli Brix devono essere testati fin dall'inizio in condizioni ambientali simili (temperatura e umidità).

La maggior parte di questi dispositivi si calibra automaticamente, ma assicurati di verificarla in anticipo per i risultati che altrimenti potrebbero essere imprecisi. Per garantire lo sviluppo ottimale del tuo la marijuana cresce, con rese eccellenti e un forte sistema immunitario (resistenza a parassiti e funghi), il Brix dovrebbe essere compreso tra il 12% e il 15%.

In questo modo, ti assicurerai che la pianta produca e distribuisca lo zucchero nei punti giusti intorno alla struttura, garantendo piante sane durante tutto il loro ciclo di vita e raccolti abbondanti di alta qualità. Più ci si avvicina al 14% o al 15%, meglio è.

Livelli inferiori al 12% Brix indicano che manca uno degli elementi chiave di cui la marijuana ha bisogno per sopravvivere ( luce, acqua, aria o sostanze nutritive ). Potrebbe anche indicare che c'è qualcosa che non va con la temperatura . In tal caso, potrebbe essere necessario agire. Brix può aiutarti a raggiungere l'eccellenza quando coltivi la tua pianta preferita. Prima di utilizzare un rifrattometro, assicurarsi che sia calibrato correttamente.

Applicare un po 'di acqua distillata per assicurarsi che dia una lettura dello 0% Brix.

Una volta messa a punto, mettete qualche goccia di linfa ottenuta spremendo alcune foglie nel foro e accendetela. La percentuale Brix dovrebbe apparire sul display digitale. Se è inferiore al 12%, potrebbe essere causato da un'errata distribuzione dello zucchero. Non farti prendere dal panico perché ci sono diversi modi per migliorare questa situazione.

Come incoraggiare la produzione di zucchero nelle piante di cannabis

Prenditi cura di ciascuno dei bisogni primari delle tue piante.

  • Usa una potente fonte di luce, in base alle dimensioni della tua grow room.
  • Fornisci alle tue piante il nutrienti di cui hanno bisogno per crescere adeguatamente in ogni fase del loro ciclo di vita, compresi gli stimoli della crescita e della fioritura.
  • Innaffia accuratamente le tue piante ma evita di innaffiare eccessivamente. Assicurati di adattare il tuo programma di irrigazione alle mutevoli condizioni.
  • Garantire che le migliori condizioni di ventilazione, temperatura e umidità siano ottimali in ogni fase.
  • Mantieni il tuo spazio in crescita pulito e ben organizzato.
  • Il taglio delle piante di cannabis accelera la produzione di zucchero nei rami superiori durante la fase di fioritura (taglio dei rami inferiori, Scrog o Super-cropping).

Condividi

Aggiungi un commento