Cosa sono i terpeni della cannabis e cosa fanno?

- Categoria: Proprietà & Coltura

Abbiamo aperto tutti un bocciolo o abbiamo infilato il naso in un sacchetto di cannabis e abbiamo inalato quel bellissimo segno rivelatore di marijuana.

Che sia solo un modo divertente per passare la notte con gli amici o un modo per ottenere un sollievo immediato per chi soffre di patologie, possiamo dire molto su una certa varietà semplicemente annusandola. Ma essere in grado di individuare l'odore e sapere cosa c'è effettivamente dietro sono due cose diverse. Quando inizi a capire perché la marijuana ha un odore così è quando entri davvero nella scienza della cannabis, e quando inizi a conoscere i terpeni.

Cosa sono i terpeni della cannabis?

I terpeni sono oli aromatici situati nelle stesse ghiandole che producono cannabinoidi come THC e CBD nella pianta di cannabis. E sono questi terpeni che emanano quel bellissimo bouquet e sapore di frutti di bosco, pino, agrumi e molti altri. Esistono oltre cento tipi diversi di terpeni, ma tutti contribuiscono a un qualche tipo di odore. Il ceppo Cheese ha terpeni che emanano odori di crema di formaggio, panna montata, panna acida e altri latticini. Neville’s Haze ha terpeni che rilasciano odori di pepe nero, pepe verde ed erbe.

I terpeni consentono alla pianta di allontanare i predatori e di attirare gli impollinatori come le api che aiuteranno a mantenere l'infiorescenza in crescita e diffondendola in diverse aree. Il tipo di odore che emanano i terpeni dipenderà da una serie di fattori diversi. Naturalmente, il ceppo influenzerà il tipo di terpeni, poiché interagiscono con altri composti come THC e CBD. Ma il clima in cui viene coltivata la varietà, l'età, i fertilizzanti utilizzati, il tipo di terreno e la quantità di luce ricevuta dalla varietà influenzeranno anche i terpeni di una determinata varietà.

In che modo i terpeni influenzano il corpo?

I terpeni hanno anche la capacità di fare molto di più che influenzare l'odore e il sapore di una determinata varietà di cannabis. Proprio come i composti del THC si legano ai siti recettori nel cervello, anche i terpeni possono farlo e persino influenzare cose come la quantità di THC che passa attraverso il cervello nel flusso sanguigno. Allo stesso tempo, possono influenzare i neurotrasmettitori nel cervello e influenzare la produzione di alcuni ormoni come la dopamina e la serotonina, aumentando e riducendo questi livelli in questo modo.

Sono queste azioni che fanno sì che i terpeni abbiano un effetto su come qualcuno si sentirà dopo aver consumato marijuana. Alcuni aiuteranno a combattere lo stress, altri daranno energia, inoltre alcuni possono aiutare a combattere l'insonnia facendoti sentire assonnato. È qui che la scienza dei terpeni diventa ancora più interessante e rilevante, poiché anche solo guardare i terpeni di alcuni ceppi può aiutare molto a sapere quali saranno gli effetti di quel ceppo e come li aiuterà.

I ricercatori stanno attualmente studiando l'effetto entourage e hanno documentato alcuni dei loro risultati. L'effetto entourage si verifica quando il profilo di alcuni terpeni viene modificato, a causa della presenza di altri composti.

Condividi

Aggiungi un commento